I capelli grassi: suggerimenti utili al trattamento quotidiano

tds hair capelli grassi

I capelli grassi: suggerimenti utili al trattamento quotidiano

I capelli grassi sono sempre più un problema, nelle donne soprattutto. Questo dicono le stime, di molte riviste specializzate, che sembrano registrare un aumento del 15% annuo di donne col problema dei capelli grassi. Uno degli aspetti fondamentali di questo aumento è sicuramente lo stress, a cui le donne sono sottoposte sempre più. Ma anche alcune cattive abitudini o scelte di prodotti sbagliate. 

“I nostri suggerimenti, che non devono sostituirsi a quelli del medico, possono aiutare a capire e a gestire al meglio queste disfunzioni.”

capelli grassi tds hairI capelli grassi sono per le donne, innanzitutto un problema estetico. La causa è il deposito di secrezione sebacea sul cuoio capelluto e sul fusto dei capelli.
Questo fenomeno rende la chioma sgradevole alla vista ed al tatto: sono unti ed appiccicosi e sempre visibilmente sporchi.
I capelli grassi (a differenza di quelli secchi) emanano maggiormente cattivo odore. Poi, il sebo in eccesso cola su tutta la lunghezza del capello depositandosi maggiormente sul cuoio capelluto.
Tutto ciò toglie vitalità ai capelli, lo rende spento, opaco, visibilmente “non sano”.
Questa situazione, generalmente denota una scarsa igiene quotidiana, ma non vanno sottovalutate le predisposizioni genetiche nel manifestarsi di questo fastidioso disturbo.

 

I capelli grassi: cosa fare?

capelli grassi tds hair
Lavare spesso i capelli grassi con shampoo delicati. Se il problema è eccessivamente vistoso è bene lavarli quotidianamente.
Scegliere shampoo delicati: meglio se trasparenti (vuol dire che non hanno coloranti nella formulazione) per evitare di rimuovere troppo sebo dal cuoio capelluto. Ricordatevi che una giusta quantità di sebo fa da protezione naturale agli attacchi esterni.
i capelli grassi -tds hair Massaggiare il cuoio capelluto mentre si distribuisce lo shampoo.
Controllare col dito se il cuoio è ancora unto: Dopo averli asciugati col phon passare passate un dito sul cuoio capelluto e verificate il livello di untuosità del dito.
Se è ancora unto, vuol dire che bisogna migliorare il modo in cui si effettua il lavaggio.
Evitate stress ed ansia. Queste situazioni accelerano la produzione di sebo.
Fate attenzione al tipo di pillola anticoncezionale: alcune potrebbero essere controindicate, per la loro predisposizione all’aumento di sebo.

I capelli grassi: cosa non fare

Non lavate troppo spesso i capelli.
Non avvicinate troppo il phon.
Quando asciugate i capelli, ricordatevi di tenere almeno a 30 cm di distanza il phon dal cuoio capelluto. L’eccesso di calore diretto renderebbe ancora più fluido il sebo. Tutto ciò renderebbe ancora più unto e spento il capello.
Non spazzolate troppo i capelli. Spazzolandoli troppo favorite il trascinamento del sebo dal cuoio capelluto alla punta dei capelli.
Non toccateli se avete le mani sporche.
Non massaggiarli tra uno shampoo e l’altro. Massaggiando continuamente il cuoio capelluto stimolate la produzione di sebo. Il massaggio va fatto solo durante lo shampoo.
Evitate il balsamo. Il balsamo, utile per i capelli secchi, sui i capelli grassi appesantisce ancora di più la chioma. Se volete usarlo, applicatelo solo sulle punte.
Se potete: evitate di fumare e di frequentare ambienti “fumosi”. Il fumo aderisce ai capelli rendendolo spento, opaco e unto.
 i capelli grassi - tds hair
I nostri suggerimenti sono sempre rivolti al miglioramento ed alla valorizzazione della propria immagine. Se vuoi leggi pure “i capelli 2019: le ultime tendenze”.

Oppure… sfrutta le nostre promozioni per valorizzare il tuo look, nel modo più economico possibile:

sconto – benessere day                oppure:      sconto color day